Ricerche idriche

L'acqua rappresenta un bene primario per la nostra società e come tale necessita di una gestione, di studi approfonditi e di una pianificazione da parte di professionisti competenti. La valutazione delle risorse idriche disponibili rappresenta una delle basi indispensabili per una corretta e razionale utilizzazione del patrimonio idrico, in grado di evitare squilibri al ciclo idrologico naturale. La Georocce, grazie all'esperienza di sondatori interni alla propria struttura oltre che alla competenza di professionisti, è in grado di eseguire studi mirati alla caratterizzazione idrodinamica dell'acquifero ed alla conoscenza dei suoi parametri idrogeologici. La Società fornisce un adeguato supporto al fine di salvaguardare l'ambiente dal pericolo di inquinamento delle falde acquifere e dal depauperamento delle potenzialità degli acquiferi stessi. A tal proposito Georocce esegue ricerche idriche (pozzi e dreni) in grado di spingersi fino a notevoli profondità, completando l'opera con prove di emungimento per verificarne la portata. Il termine "pozzo" indica in generale, una struttura artificiale solitamente di forma circolare e di dimensioni variabili, da cui si estrae dal sottosuolo l'acqua delle falde. Quest'ultime possono essere freatiche oppure artesiane, a seconda che il flusso dell'acqua che le permea sia "a pelo libero" oppure "in pressione". In dipendenza dell'uno o dell'altro caso, anche il pozzo si definisce "freatico" oppure "artesiano".   Particolare pozzo    

Contatti

0464 679011

337 473255 (per urgenze)

info@georocce.it

Via Nuova, 66 - 38061 Ala (TN)

Seguici sui social

Scarica il nostro catalogo

© 2020 Georocce S.N.C. di Tomasoni Angelo & F.lli - tutti i diritti riservati